Presentata la 4^ edizione del Valtellina Ebike Festival: tutti a Morbegno nel week-end del 27-28 maggio

Foto di Redazione
Info foto

Eze Urrets

Fiere ed Eventil'evento

Presentata la 4^ edizione del Valtellina Ebike Festival: tutti a Morbegno nel week-end del 27-28 maggio

Il programma di un evento da vivere in sella alla propria Mountain Bike elettrica, con tantissime iniziative tra tour naturalistici ed enogastronomici.

Valtellina Ebike Festival è un week-end all'insegna della mountain bike elettrica, con iniziative diverse per difficoltà e per spirito, una festa in compagnia, sapori alpini e tour naturalistici ed enogastronomici, con sullo sfondo competizioni agonistiche sui sentieri delle Alpi Orobie.

La quarta edizione del festival, per questo 2023, è in programma nelle giornate di sabato 27 e domenica 28 maggio, e i suoi percorsi sono stati presentati ufficialmente in una conferenza tenuta a Morbegno, all'interno del suggestivo complesso di Sant'Antonio, un ex convento domenicano del XV secolo che sarà anche la sede del festival durante la manifestazione.

L'evento si pone come obiettivo quello di far conoscere agli amanti del cicloturismo la Bassa Valtellina, un territorio tra i più spettacolari delle Alpi, dotato di grandi bellezze naturalistiche e storiche e una sentieristica incredibilmente adatta agli appassionati di mountain-bike di qualsiasi abilità. Una terra ricca di storia, cultura e tradizioni eno-gastronomiche secolari, come la vite coltivata sui terrazzamenti o la particolare lavorazione del formaggio Bitto. Un passato che ha lasciato in eredità anche un incredibile patrimonio di percorsi che ha come centro nevralgico la Città Alpina di Morbegno, capitale valtellinese del buon cibo e del viver bene.

 

LE INIZIATIVE

 

Come ogni anno, l'iniziativa regina è la Festival Ride, una grande randonnée di 35 chilometri su un percorso che coinvolge vigneti, antichi borghi alpini e sentieri nei boschi. Un tour di media difficoltà che porta alla scoperta di splendidi panorami della Bassa Valtellina fino al Lago di Como.

Confermato anche il tour Gusto di Valtellina, una gita in compagnia su un percorso facile e con poco dislivello, per tutti, con tappa in diversi punti di degustazione allestiti in location di pregio: antichi palazzi, cantine storiche e un'abbazia dell'anno mille immersa nei boschi. Nel menù i piatti tipici della vallata, come mele, formaggi, bresaola e buon vino. Tra le altre iniziative il tour naturalistico Val Masino e Foresta Incantata, che conduce i partecipanti all'interno di una delle aree naturalistiche più suggestive della Valtellina che grazie alla sua bellezza si è guadagnata l'appellativo di “Yellowstone Italiana”.

Aumentando il livello di difficoltà troviamo la Trail Experience, un'avventura in stile enduro sui trail delle Alpi Orobie dedicata a chi sa condurre la bici con confidenza su qualsiasi tipo di terreno montano. Qui il tocco di folklore è servito da un pranzo in alpeggio a base di polenta e salsicce in compagnia del gruppo degli alpini locali.

La grande novità del 2023 è rappresentata dalla presenza di una tappa del circuito E-Enduro, una sfida attesissima, alla quale prendono parte i principali rider italiani, che riporterà questa competizione sulle Alpi Lombarde. Le gare si svolgono sull'intero week-end con partenza dall'e-bike village e prove speciali sui sentieri più tecnici e adrenalinici a ridosso di Morbegno che saranno naturalmente svelati agli atleti solo all'ultimo minuto. Le iscrizioni sono aperte sul sito della competizione.

I percorsi di gara, come delle altre iniziative del Valtellina Ebike Festival, sono progettati e preparati da 360 Valtellina Bike, un'associazione locale con più di 150 iscritti che si occupa del recupero e della manutenzione della sentieristica della Bassa Valtellina al fine di condividere la passione per la MTB.

 

LO SPECIAL GUEST

 

Il Valtellina Ebike Festival cresce ogni anno e punta a diventare un appuntamento di rilievo per gli appassionati di e-mtb non solo all'interno dei confini nazionali. A sancire questa voglia di internazionalità dell'evento, ma anche dell'intero territorio, ci sarà la presenza di Hans Rey. Più volte campione del mondo di trial-bike è divenuto grazie alle sue imprese una vera leggenda del ciclismo. Iscritto tra gli Mtb Hall of Famers, Hans è un grande amante della Valtellina e ha partecipato allo sviluppo di importanti progetti come il tour Alta Rezia e del bike resort di Livigno. I partecipanti al festival potranno pedalare e divertirsi al suo fianco durante il tour Trail Experience.

Oltre alle numerose iniziative sui sentieri, il centro del festival sarà l'eBike Village situato a ridosso del bel centro storico medievale di Morbegno: un villaggio espositivo dove poter vedere e nuovi prodotti per il cicloturismo, ma anche dove portare i più piccoli ad apprendere le tecniche della mountain bike, assistere a spettacolari tour di bmx freestyle e testate i nuovi modelli di auto ibride ed elettriche.

Partner principali del Valtellina Ebike Festival 2023 sono il title sponsor MET Helmets, azienda leader mondiale nella produzione di caschi per il ciclismo che ha come head quarter proprio Morbegno e il Consorzio Tutela Mele Valtellina, che ha lo scopo di tutelare e promuovere un prodotto che appartiene alle grandi eccellenze del territorio. Tra gli altri partner: Komoot, Schwalbe, la Latteria Sociale Valtellina.

A tirare le fila della manifestazione un comitato creato ad hoc dove le componenti principali sono, oltre che il gruppo 360 Valtellina Bike, l'agenzia di outdoor marketing Days Off che si occupa di sviluppare e comunicare progetti basati sulle attività all'aria aperta, e Mondo Ebike, grande store di Morbegno focalizzato nella vendita di mountain bike e biciclette elettriche.


VALTELLINA E CICLOTURISMO

 

Il Valtellina Ebike Festival si inserisce in un contesto che punta a rafforzare il territorio valtellinese come una delle principali destinazioni italiane dedicate agli appassionati di cicloturismo. Un territorio in costante evoluzione che sta investendo sulla creazione di percorsi e servizi. Ne sono un esempio l'Alta Via del Bitto oggi in realizzazione, una ciclabile d'alta quota di oltre 90 chilometri che collega i principali alpeggi dei monti sovrastanti Morbegno, oppure il percorso Orobikeando che vuole connettere, passando per il Passo San Marco, l'aeroporto di Bergamo Orio al Serio con Tirano e l'Alta Valtellina.

Sullo sfondo i Giochi Olimpici Invernali 2026 che porteranno alla Valtellina una grande visibilità mediatica. L'evento è supportato da Regione Lombardia, Provincia di Sondrio, Bim dell'Adda, Comunità Montana di Morbegno, Valtellina Turismo, Parco delle Orobie Valtellinesi, il Comune di Morbegno e gli altri comuni del mandamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
3
Consensi sui social

Più letti in Regioni

DP Opening Paganella Bike 2024: dal 31 Maggio al 2 Giugno nuovi percorsi e ritmi coinvolgenti!

DP Opening Paganella Bike 2024: dal 31 Maggio al 2 Giugno nuovi percorsi e ritmi coinvolgenti!

In occasione del ponte del 2 Giugno, tre giorni di puro Bike Festival, con una line-up elettrizzante di brand di bici di prim'ordine, tre nuovi percorsi e, a tenere il ritmo, i brand di accessori più cool sul mercato.  Inoltre, potrete ascoltare le canzoni dei DJ all day long e ci saranno concerti epici dal vivo per il divertimento del vostro après-bike.