Queens deepARTment, le scarpe custom che raccontano la tua ossessione

Foto di Redazione
Scarpenovità

Queens deepARTment, le scarpe custom che raccontano la tua ossessione

Un'idea nata da due ragazze per un prodotto, con colorazione fatta a mano, davvero unico. Scopriamone i segreti.

Queens deepARTment. Nel nome c'è tutto, o quasi. Se Queens sta letteralmente per Regine, il resto è invece un gioco di parole che richiama l'aspetto artistico (ART), quello intimo di una passione comune (deep) e il gioco di squadra (department). Ciò che il nome però non dice è cosa si cela sotto quel calembour. Le “regine del dipartimento di arte profonda” sono due amiche che da avversarie sui campi di gara del Triathlon sono diventate compagne di squadra in un'avventura sempre legata allo sport, anche se non quello praticato.

Nella vita, artista e disegnatrice Susi, fotografa e art director Martina. Sono entrambe accomunate da una professione che come obiettivo ha l'unicità e la personalità delle proprie opere. E' stato quindi naturale trasferire questa idea di fondo nel loro progetto comune, ossia mettere i propri talenti al servizio di quegli atleti animati dalla voglia di distinguersi ed esprimere la loro individualità. Preso atto che per rendere unico un ciclista in quanto a risultati bisogna impiantargli le gambe di Van der Poel, la strada imboccata dalle Queens è stata renderlo unico sotto l'aspetto dello stile. Offrendogli cioè il modo di lasciarsi guidare dall'immaginazione per ispirare il proprio modo di vivere la bicicletta.

A partire dalle scarpe, il capo di abbigliamento più fetish. Dal fan di Diabolik alla Minnie-addicted, dal malato del matchy-matchy a chi ha voluto farsi trasformare in una supereroina dei fumetti. Il desiderio è sempre lo stesso: essere davvero se stessi, in un mondo in cui la pubblicità ti fa credere che per uscire dal gregge devi omologarti ad altri milioni di pecore che, come te, vogliono apparire diversi dagli altri. “Free your ride and get obsessed” è il motto che ispira il progetto di Queens deepARTment.

Ogni realizzazione prende infatti spunto da un'idea, un desiderio, un sogno o un'ossessione a cui il cliente vuole dare sfogo e a cui vuole legare la sua passione per la bici. Ciascuna scarpa è dipinta a mano, con un procedimento che prevede diversi passaggi di preparazione della superficie, colorazione vera e propria e finitura, e che richiede molte ore di certosina manodopera. Ad accompagnare ogni pezzo c'è un certificato di autenticità che racconta anche la storia del progetto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
24
Consensi sui social

Più letti in Bici e Accessori

Bianchi infinito, comfort e posizione della sella per pedalare a lungo!

Bianchi infinito, comfort e posizione della sella per pedalare a lungo!

Bianchi presenta la nuova bicicletta endurance, nata per chi ama pedalare a lungo, anche in velocità.   La nuova Infinito riprende geometria endurance già collaudata dalla top di gamma Infinito CV, e la arricchisce con il passaggio cavi integrato: dal primo sguardo, la nuova Infinito è puro piacere.