Sina Frei e Jolanda Neff, l'iridata Ferrand-Prèvot e l'azzurra Eva Lechner: che sfida a Nalles

Foto di Redazione
Info foto

Alice Russolo

MTB Raceinternazionali d'italia series

Sina Frei e Jolanda Neff, l'iridata Ferrand-Prèvot e l'azzurra Eva Lechner: che sfida a Nalles

Sabato in Alto Adige la terza tappa di Internazionali d'Italia Series: scopriamo le grandi favorite della corsa femminile.

Si scrive Marlene Suedtirol Sunshine Race, si legge Mondiale di primavera.

La terza tappa di Internazionali d'Italia Series, in programma sabato 10 aprile a Nalles (Bolzano), sarà un vero e proprio anticipo di quanto accadrà negli appuntamenti chiave della stagione 2021, dalla Coppa del Mondo alle Olimpiadi di Tokyo ai Campionati del Mondo in Val di Sole. Organizzato dalla collaudatissima ASD Sunshine Racers Nals, l'unico appuntamento italiano UCI Hors Catégorie si appresta a festeggiare il traguardo della ventesima edizione, offrendo uno spettacolo mondiale.

In particolare, la gara Donne Open, che negli anni ha visto primeggiare autentiche leggende della MTB come Paola Pezzo e Gunn-Rita Dahle, metterà di fronte il meglio del panorama internazionale. La campionessa in carica è Sina Frei, abile nelle ultime due edizioni a sfruttare il suo peso piuma per scatenare la bagarre sulla salita dell'Usignolo e distanziare le avversarie. “Non vedo l'ora di gareggiare a Nalles, ho dei bellissimi ricordi di questa gara – spiega l'elvetica - Sono pronta a dare il meglio dinanzi a un campo partenti di altissimo livello. Il percorso si adatta perfettamente alle mie caratteristiche. Si tratta di un test perfetto in vista della Coppa del Mondo”.

L'atleta della Specialized Racing è ben consapevole della concorrenza più che mai agguerrita. Al suo fianco ci sarà la giovane austriaca Laura Stigger, vincitrice a Nalles nel 2018 nella categoria Juniores. L'elenco delle avversarie è capitanato dalla Campionessa del Mondo, Pauline Ferrand-Prèvot (Absolute Absalon), che dopo la partenza sottotono ad Andora proverà a prendersi una rivincita in Alto Adige. A ruota dell'iride c'è sempre chi quella maglia sogna di riconquistarla, la bionda elvetica Jolanda Neff (Trek Factory), che al contrario della rivale transalpina ha iniziato bene la stagione con il successo di Andora Race Cup.

Le insidie dalla Francia non sono terminate con Ferrand-Prèvot: prenderanno parte al Marlene Suedtirol Sunshine Race anche l'iridata U23 Loana Lecomte e la compagna di squadra Julie Bresset. Galvanizzata dal successo di Capoliveri Legend XCO, la statunitense Kate Courtney (SCOTT-SRAM) sarà ai nastri di partenza, mentre il Team Ghost si schiererà compatto a difesa della maglia di leader di Caroline Bohe: al suo fianco Anne Terpstra, Nadine Rieder e Nicole Koller. L'Italia invece punta forte sull'atleta di casa, la vicecampionessa del mondo Eva Lechner (Trinx Factory Team), già vincitrice a Nalles in ben quattro occasioni (2009, 2010, 2013, 2014).

L'altoatesina proverà a far valere la perfetta conoscenza del circuito. “Per me è un appuntamento speciale, ci tengo tantissimo – ha detto Eva - La condizione è in crescita: proverò a giocarmela ben consapevole di un livello generale stratosferico. A Nalles non si può barare: più di tecnica e capacità di guida contano forza e resistenza”. Ci sarà anche un'altra altoatesina in gara, Greta Seiwald (Santa Cruz), mentre le altre speranze italiane sono riposte su una pimpante Chiara Teocchi (Trinity Racing Team), seconda assoluta a Capoliveri, e sulla valdostana Martina Berta (Santa Cruz). Fra le outsider di lusso occhi puntati su Alessandra Keller (Thoemus RN), Linda Indergand (Swiss National Team), Yana Belomoina e Anne Tauber (CST PostNL), e sulla giovanissima Mona Mitterwallner (Trek Vaude), splendida seconda nell'apertura di Andora e vincitrice a Nalles nel 2018 fra le Allieve.

Programma diviso su due giornate di gare per il Marlene Suedtirol Sunshine Race. Sabato 10 aprile sono in programma le competizioni di Internazionali d'Italia Series (la gara maschile delle UCI Junior Series alle 9.00, le competizioni femminili UCI Junior Series e Open alle 11.00 e la prova Uomini Open alle 13.00). Domenica 11 aprile sarà invece la volta delle competizioni giovanili (Donne Esordienti e Allieve alle 9.00, Uomini Esordienti 1° anno alle 10.00, Uomini Esordienti 2° anno alle 11.00, Uomini Allievi 1° anno alle 12.00 e Allievi 2° anno alle 13.00).

© RIPRODUZIONE RISERVATA
3
Consensi sui social