Ancora Sam Bennett da padrone delle volate all'UAE Tour, ma arriva un gran segnale da Viviani

Foto di Redazione
Info foto

Deceuninck Quick-Step twitter

Stradaworld tour 2021

Ancora Sam Bennett da padrone delle volate all'UAE Tour, ma arriva un gran segnale da Viviani

Il veronese è secondo dietro all'irlandese, sul traguardo di Palm Jumeirah. Non cambia nulla nella generale, domani la conclusione della prima corsa World Tour della stagione.

Ancora Sam Bennett, ancora la Deceuninck-Quick Step sulle strade dell'UAE Tour. La sesta e penultima tappa negli Emirati, conclusasi con l'atteso arrivo allo sprint lungo i vialoni di Palm Jumeirah, premia nuovamente l'irlandese già vincitore un paio di giorni fa. Michael Morkow e l'intero Wolfpack lanciano alla perfezione Bennett, che vince da padrone precedendo un ottimo Elia Viviani.

Il veronese lancia un altro ottimo segnale dopo la rimonta da 4° posto di mercoledì scorso, è secondo davanti a Pascal Ackermann e domani avrà un'altra occasione nella giornata di chiusura della corsa World Tour ormai nelle mani di Tadej Pogacar, oggi attento nei ventagli assieme alla sua UAE. Da segnalare anche il sesto posto di tappa del campione europeo Giacomo Nizzolo, giornata sfortunata invece per Matteo Moschetti, caduto a 100 km dalla conclusione e costretto al ritiro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
67
Consensi sui social