Marianne Vos firma il bis a Terracina: volatona imperiale, Van Vleuten controlla in rosa

Foto di Redazione
Info foto

CCC Liv

Stradagiro rosa 2020

Marianne Vos firma il bis a Terracina: volatona imperiale, Van Vleuten controlla in rosa

La quinta tappa del Giro Rosa premia la fuoriclasse della CCC Liv, dopo un tentativo di Elisa Longo Borghini rintuzzato ai -3 km.

Il bis due giorni dopo Assisi, in una volata di 40 corridori che ha visto Marianne Vos battere nettamente tutte le rivali.

Così la frazione odierna del Giro Rosa, 110 km attorno a Terracina, ha visto la campionessa neerlandese ottenere il secondo successo di tappa in questa edizione, il 27esimo assoluto in carriera nella corsa, piegando allo sprint la belga Lotte Kopecky (Lotto Soudal), Lizzie Deignan (Trek-Segafredo) e Coryn Rivera (Sunweb).

Tappa adatta alle ruote veloci, ma sulla salita di Monte San Biagio ci ha provato con grande coraggio Elisa Longo Borghini, in avanscoperta per quasi 20 km e ripresa ai -3 dal gruppo. In classifica generale, a quattro tappe dal termine, non cambia nulla con Annemiek Van Vleuten (Mitchelton-Scott) saldamente al comando con quasi due minuti di margine su Niewiadoma e Van der Breggen.

Domani la Torre del Greco-Nola, insidiosa soprattutto nella prima parte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Consensi sui social