Periklis firma il bis a Fanano e balza in testa ad Appenninica MTB Race. Che bagarre tra le donne

Foto di Redazione
Info foto

The Outdoor Lab / Uff. stampa

MTB Raceappenninica mtb race

Periklis firma il bis a Fanano e balza in testa ad Appenninica MTB Race. Che bagarre tra le donne

Il greco del DMT Racing Team domina anche la terza tappa, Evelyn Sulzer firma il primo sigillo in questa edizione con Diesner che rimane al comando della classifica.

E' testa a testa ad Appenninica MTB Stage Race. Ilias Periklis si è aggiudicato anche la terza frazione della corsa a tappe nazionale, con partenza da Lizzano in Belvedere e arrivo a Fanano, 57 km e 2350 metri di dislivello complessivo. Grazie a questo successo, il greco del DMT Racing Team ha conquistato anche la leadership in classifica generale, balzando in testa per soli 26” su Felix Fritzsch.

Nella prima parte di gara è stato un trio ad occupare le posizioni di testa: con Periklis e Fritzsch, è rimasto anche l'olandese Juul Van Loon. Dopo la seconda Feed Zone al chilometro 35, è stato il greco a prendere in mano la situazione ed aumentare il ritmo, liberandosi della compagnia dei due avversari, mentre da dietro rientravano sui due l'altro orange Bart Classens e l'italiano Elia Taverna. Sul traguardo di Piazza Corsini, Periklis ha anticipato Classens di 2'12”, mentre Fritzsch si è piazzato terzo di giornata con un distacco di 2'40”.

La terza frazione dell'edizione 2021 di Appenninica ha confermato i valori in campo, con Periklis che sembra avere qualcosa in più dei diretti concorrenti, mentre Felix Frtizsch non vuole lasciare nulla per strada ed è pronto a dare battaglia al greco nei prossimi giorni. Il distacco di soli 26 secondi lascia immaginare una sfida all'ultimo colpo di pedale, con lo stesso Classens che dopo la prova opaca di lunedì, ha consolidato la sua terza posizione sul podio ma ha un ritardo di 17'44” sul leader della generale. “E' stata un'altra ottima giornata per me - ha analizzato Ilias Periklis sul traguardo di Fanano - Il percorso, con tanti tratti tecnici, mi è piaciuto molto, ma ho corso in sicurezza, evitando rischi.

Ho aumentato il ritmo nella seconda parte di gara, dopo il secondo rifornimento, con l'obiettivo di conquistare la maglia di leader e ci sono riuscito. Penso che la battaglia in classifica generale tra me e Fritzsch proseguirà anche nelle prossime tappe, ragioniamo giorno dopo giorno”.

Tra le donne, la tappa di Fanano ha regalato la terza vincitrice diversa su tre frazioni. Stavolta è stato il turno dell'austriaca Evelyn Sulzer, impostasi in quasi 4 ore di gara anticipando Naima Diesner di oltre 5 minuti. Giornata no invece per Virginia Cancellieri (Orbea Factoring Team) che ha registrato un ritardo di 22'13” sul traguardo, accusando la stanchezza dei primi due giorni di gara e dell'intensa stagione agonistica. L'italiana ha conservato la seconda posizione in classifica con soli due secondi di margine sulla vincitrice di tappa, ma il gap dalla leader Naima Diesner si dilata a 25'56”. Una giornata positiva per la tedesca, che nonostante il secondo posto di tappa ha così rafforzato la leadership. “Evelyn (Sulzer) mi ha superata già sulla prima salita, ma sapendo che la gara è ancora lunga non ho voluto forzare, proseguendo con il mio ritmo - spiega la Diesner all'arrivo - Ho anche bucato nei chilometri successivi ma sono inconvenienti che possono capitare. Sono contenta della mia prestazione, ma per la vittoria finale credo che Sulzer stia bene e possa ancora essere pericolosa”.

Resta possibilista su una rimonta in classifica generale la diretta interessata. “Non mi aspettavo proprio di vincere, perché ci sono due atlete molto più forti di me in discesa - ha commentato Evelyn Sulzer - Dobbiamo affrontare ancora tanti chilometri con molte difficoltà, può succedere di tutto, vediamo cosa accadrà in classifica generale. I panorami sono fantastici e il percorso è molto bello, sono proprio felice di essere qui ad Appenninica”.

Oggi la quarta tappa, con partenza e arrivo a Fanano dopo 48 km e poco più di 2000 metri di dislivello.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
3
Consensi sui social