Varato il protocollo per la fase 2 del Velodromo Montichiari, via agli allenamenti

Varato il protocollo per la fase 2 del Velodromo Montichiari, via agli allenamenti
Lombardia

Varato il protocollo per la fase 2 del Velodromo Montichiari, via agli allenamenti

Fissato il calendario «compresso» delle gare su strada, la fase 2 del ciclismo su pista passa dal velodromo di Montichiari. Si tratta dell’unico impianto già disponibile per gli allenamenti in sicurezza delle Nazionali di ciclismo.

La pista potrà ospitare al massimo quattro atleti che si allenano contemporaneamente.
I commissari tecnici si stanno organizzando con il termoscanner, le mascherine e tutto il materiale necessario per svolgere l’attività in sicurezza e per ridurre le possibilità di contagio.
Le Olimpiadi di Tokyo sono state rinviate al 2021 ma gli azzurri hanno bisogno di allenarsi con continuità.

Il presidente della Fci Renato Di Rocco, nel corso dell’ultimo Consiglio federale ha ricordato  «la necessità di proseguire il piano di opere infrastrutturali dell’impianto, come il restyling del velodromo di Montichiari».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
3
Consensi sui social