Il futuro di Vincenzo Nibali? Ci sarà anche la MTB con l'idea della Cape Epic...

Foto di Redazione
Info foto

Giro d'Italia twitter

Stradail campione azzurro

Il futuro di Vincenzo Nibali? Ci sarà anche la MTB con l'idea della Cape Epic...

A tre giorni dall'annuncio del ritiro dal ciclismo agonistico, emergono le idee sul post carriera del campione siciliano. Nel marzo 2023 è probabile la grande avventura nella classicissima in Sudafrica.

Un futuro in MTB? Pare proprio di sì, almeno per qualche grande appuntamento.

Questo emerge attorno a Vincenzo Nibali, poche ore dopo l'ufficialità che, a fine 2022, il fuoriclasse messinese appenderà al chiodo la bici da strada. Dopo il suo ultimo Giro d'Italia e un periodo di stacco, nella seconda parte di stagione il corridore dell'Astana dovrebbe prendere parte alla Vuelta Espana, 12 anni dopo la sua vittoria nel GT iberico, e salutare tutti con la partecipazione al Lombardia, l'ultima monumento nella quale ha già trionfato due volte in carriera.

E poi? A quanto pare, Nibali vorrebbe prendere parte all'Absa Cape Epic, in programma per la prossima edizione dal 19 al 26 marzo 2023. Il siciliano è un grande appassionato di Mountain Bike, con la quale si allena spesso anche sui sentieri attorno a Lugano, dove vive.

E potrebbe non essere l'unica avventura con le ruote grasse...

© RIPRODUZIONE RISERVATA
10
Consensi sui social